Tutto sui leggings sportivi: guida ai prodotti, tessuti, costi e marche

Spesso si sentono frasi del tipo ” vorrei indossare i leggings, ma forse non è il caso”. Questo perché intorno a questo capo ruotano vari pregiudizi o luoghi comuni. Eppure i leggings, se scelti con criterio, possono davvero essere utili, soprattutto quando pratichiamo un’attività sportiva. Ma cosa significa scegliere un leggings con criterio? Significa fare attenzione a vari aspetti:  quali aspetti?

Vediamolo qui di seguito: continuate a leggere quindi.

Leggings sportivi: perché dovremmo utilizzarli?

I leggings sportivi sono, nonostante tutto, entrati nell’immaginario comune tanto che molti decidono di indossarli anche quando non si pratica sport. Come mai?

Sicuramente ciò è dovuto agli innumerevoli vantaggi dei leggings sportivi: sono pratici, comodi, riescono a donare confort in ogni situazione e non necessariamente sono antiestetici. Molti in commercio, infatti, sono molto semplici e quindi spesso possono essere anche utilizzati in varie circostanze, ad esempio per fare la spesa o per stare in casa comodamente.

Sicuramente, però, non è sempre facile capire quale leggings acquistare; bisogna stare attenti ai tessuti, alle marche e anche alla tipologia. Volete saperne qualcosa in più? Scopriamo insieme qualche dettaglio utile che può meglio orientare il vostro acquisto.

Tessuto: primo elemento da considerare

Il primo dettaglio che dovete considerare e valutare attentamente quando decidete di acquistare l’abbigliamento sportivo è proprio il tessuto con cui i capi sono realizzati. Spesso, infatti, si tende a pensare che per l’attività sportiva vadano bene anche i “tessuti tradizionali” e che si usano per tutti i giorni ,ma in realtà così non è. Quando si parla di leggings, bisogna sicuramente considerare quelli realizzati in un materiale che li rende elastici, avvolgenti e che riescano a fasciare ma consentendo i movimenti, al contempo.

Inoltre è essenziale che il tessuto scelto sia traspirante così che il sudore non resti imprigionato all’interno rendendo la pelle bagnata e, ovviamente, evitando che lasci aloni e cattivi odori. Da questo punto di vista i tessuti che bisogna prediligere sono microfibra, goretex e cotone.

Altro dettaglio necessario che bisogna considerare quando si acquista un leggings è sicuramente il fatto che sia avvolgente ma non deve essere eccessivamente stretto. perché altrimenti ciò potrebbe impedire la circolazione sanguigna e creare problemi. Ideale è anche il saper scegliere leggings che non siano dotati di cuciture che possano segnare e dare fastidio; devono essere semplici e minimal.

Tipologia: altro aspetto da considerare

Un altro elemento che bisogna considerare è proprio la tipologia di leggings: a cosa facciamo riferimento? Probabilmente vi sarà capitato di vedere leggings di vario tipo e, soprattutto, di varia lunghezza. Alcuni che arrivano a metà polpaccio, altri che sono lunghi come i comuni pantaloni. Tendenzialmente è meglio evitare quelli sotto al ginocchio perché tagliano la figura e quindi sono da evitare soprattutto se si è basse e formose.

Quelli che sicuramente sono più versatili e che si adattano bene ad ogni fisicità sono quelli lunghi o i 7/8 che slanciano la figura e sono pensati anche per quando fa più freddo. Durante la stagione estiva, invece, si può optare per gli shorty che possono essere di vario tipo, più aderenti o meno aderenti, in base alle proprie esigenze.

Nike: un marchio che possiamo considerare

Un ottimo marchio che ormai da vari decenni spopola e domina il mercato è sicuramente Nike. Questo marchio, che si occupa soltanto di abbigliamento sportivo, realizza tutti i capi di abbigliamento possibili tra cui anche i leggings sportivi.

Questi leggings sono pensati per la corsa ma ovviamente si adattano ottimamente anche ai vari allenamenti. Sono realizzati in tessuto traspirante e hanno anche la tecnologia Dir FIT che si occupa di mantenere la pelle asciutta e quindi di far traspirare il sudore.

Molti di questi leggings sono dotati anche di una tasca spesso presente sul retro in cui si può riporre il necessario.

Riflettiamo insieme su quello che abbiamo detto 

Come abbiamo detto, i leggings sportivi sono pratici, comodi e spesso li utilizziamo anche per altre attività. Per evitare di sbagliare acquisto , però dobbiamo tener conto del loro tessuto che deve assicurarci l’elasticità del capo che stiamo scegliendo e deve essere in grado di non lasciare cattivi odori e cosa molto importante, non devono essere molto stretti. Inoltre è opportuno evitare i leggings  sotto al ginocchio, soprattutto se si è basse e formose e cercare di prediligere quelli lunghi.

Un marchio che possiamo considerare a tal proposito è sicuramente Nike, il quale realizza vari capi di abbigliamento sportivo, tra cui anche i leggings sportivi, realizzati in tessuto traspirante e dotati anche di una tasca  sul retro. Insomma se volete acquistare un paio di leggings che faccia al caso vostro,  seguite questi piccoli, ma validi consigli e sicuramente non vi pentirete dell’acquisto fatto.

A volte trascuriamo dei dettagli, ma come ben sappiamo, sono proprio questi che fanno la differenza e questa cosa vale anche per la scelta del nostro leggings. Pensateci!

Sono Di Pietrangelo Melania, Psicologa, appassionata della scrittura. Amo scrivere, non solo articoli di psicologia, ma anche contenuti che riguardano l’estetica e la tecnologia nel senso più ampio: mi piace scrivere in generale di elettrodomestici, prodotti di avanguardia, nel caso dei prodotti di Amazon. Credo che scrivere sia una delle cose più formative e educative che ci siano. Non solo per chi scrive, ma anche per chi legge. A patto che l’informazione sia sana e fedele alla realtà.

Back to top
menu
sceltaabbigliamentosportivo.it